Formare ed emozionare

Attingere da campi diversi, ricorrere a linguaggi differenti, mettere culture multiple in dialogo tra loro.

La formazione è morta, viva la formazione!

Chi da moltissimi anni, come noi, si occupa di Formazione aziendale, non può non avere notato, negli ultimi tempi, un preoccupante calo culturale dell’offerta e, a volte, della stessa domanda formativa. Il nostro presidente Roberto Grandis ha steso un breve documento per creare un’occasione di riflessione e, magari, di dibattito. Buona lettura e…grazie per le reazioni!